DOPO ”I MIEI PRIMI 40’ANNI”


Sono in quella fascia d’età dove ormai non ci sono più tante vie d’uscita, indietro non si torna e davanti ci aspetta inesorabile il baratro, ma bisogna lo stesso andare avanti e trovare delle ragioni per non sentirsi dei DIVERSI!
La vita si dice che cominci a 40’, ma non ci hanno detto come però, ogni giorno è una lotta nuova, una volta con i primi capelli bianchi, con l’inizio delle prime avvisaglie della meno pausa, gli accenni di memoria volubile…insomma un declino verso il basso! Ma noooo, la società cosa ci propina??!! Donne che ha 40’anni sono bellissime, anzi più belle di quelle di 30…sarà mai possibile? In carriera, ma non cominciavano a licenziare proprio verso i 40?? Con un fisico mozzafiato, ho fatto vedere al personal trainer le mie gambe chiedendo consigli per rassodarle e di tutta risposta ho avuto questo:” signora cellulite non ce nè, è solo cedimento del tessuto, saaaa alla sua età, c’è poco da fare!”
Ma sapete che vi dico vediamoci direttamente ai 50 che c’è poco da raccontarsela!!